Tempo di lettura: < 1 minuto

Il concept #UltraSoma apre un dialogo su nuovi territori e relativi futuri.

ULTRASOMA & SMART CITY. Dialogo nella Milan Digital week L’apocalisse culturale dei nostri giorni ha visto maturare in pochi mesi un percorso che era stato pianificato nell’arco di oltre un decennio.

Le città intelligenti non esistono, la città del futuro sarà il Cloud, dice William Gibson, scrittore, giornalista e indiscusso inventore di una delle più solide città dematerializzate dei nostri tempi, la Neotokyo di Neuromancer. L’ineluttabilità dell’inurbamento tecnologico segna il nostro futuro, ma ci renderà più liberi? Quali valori e lavori (uno anagramma dell’altro) passano dal mondo reale a quello virtuale? Questo processo come sarà governato? Esiste una sostenibilità nel virtuale?

Saranno presenti a Ultrauffici in Ultrapolis:
Stefano Lazzari – VR producer, innovation evangelist, Digital Guys
Danilo Premoli – architetto, artista e blogger, Office Observer
Maurizio De Caro – architetto e docente di Teoria ed Estetica della progettazione, Laba Brescia
Giuliana Zoppis – architetto e giornalista, esperta di sostenibilità
Dario Buratti – architetto virtuale, VR Cult Colpo Wexler
Leo Sorge – curatore di “Lavoro contro Futuro”, greenstart.it
Paolo Valente – architetto, esperto comunicazione e crossmedi.

Save the date

“ULTRAUFFICI IN ULTRAPOLIS”
19 marzo ore 17:00-18:30 – Digital Week 2021
In Diretta Youtube a questo indirizzo

Digital Week 2021. In collaborazione con Office Observer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *