Tempo di lettura: 2 minuti

La tecnologia crea nuove opportunità ma solleva anche interrogativi complessi. Quale impatto avrà su lavoro, privacy, sicurezza, inclusione ed equità?

 E’ possibile che un processo innovativo si compia adeguatamente senza interfacciarsi con una visione etica? 

Gli  interrogativi  sono  molti, e  molte le  problematiche  che  aspettano  una  risposta. La  discussione  è all’ordine del  giorno  in  numerosi  tavoli,  dalla politica alle imprese. Se l’etica,  di  fatto  è  entrata a far  parte dei  valori  e degli asset di aziende  e  imprese di  numerosi  settori della  manifattura  italiana,  come  il Design e  il  food,  l’ “immateriale” digitale ancora  si  sta interrogando  sul suo  valore,  e questo a seguito di  scandali  che hanno segnato  la  fiducia della gente,  mettendone  in dubbio  non solo i  valori, ma l’utilità stessa.

Per questo  abbiamo deciso di dare il nostro  apporto, cercando di raccogliere attorno ad un  tavolo i  prefessionisti, i colleghi,  gli amici che  condividono  la  nostra professione di  comunicatori e di specialisti della Digital Transformation. Così è nata Digital Ethical Revolution, una serie di tavoli di  discussione  attorno ai  quali  incontrarci  per condividere l’idea che ognuno  di  noi, nel suo  ambito, si  è fatto di cosa sia  Etica e di  come  questa rientri  di  fatto  nella  trasformazione digitale.  

IL PERCHE’ DEI TAVOLI TEMATICI
I Tavoli Tematici hanno lo scopo di far emergere le zone d’ombra
dell’attuale sviluppo tecnologico; dare luce a modelli virtuosi che diventino punti di riferimento in una visione tecnologica attenta allo sviluppo umano, che  sappia  coniugare  innovazione e  società, tanto  da credere sia  necessaria ridefinire  come  “tecnosociale”  l’ambito  nel  quale  si  dovrà d’ora  in avanti, valutare  la qualità e la  consistenza di  una  innovazione  tecnologica. 

Per  quest abbiamoi  identificato alcuni ambiti  di  discussione che  si  concretizzeranno  in tavoli i tematici. Eccoli.

PLATFORM CAPITALISM, UNA SOCIETÀ “SOFTWARE DOMINANTE”
Organizzazioni come Facebook, Alphabet e Amazon stanno espandendo la propria influenza creando enormi monopoli centralizzati.

VERO, VEROSIMILE, FALSO
Nella società della post-verità quali riferimenti ritrovare?

IL TRASFERIMENTO DELLA COSCIENZA AI COMPUTER: È UNA REALTÀ?
Il software etico dentro un self driving car agirà meglio di una coscienza umana?

CODE = SPEECH
Produrre fake news sotto forma di codice equivale a scrivere un editoriale per un quotidiano?

INTELLIGENZA EMOTIVA, INTELLIGENZA ARTIFICIALE
Capire meglio le funzioni neurobiologiche per affrontare l’innovazione in modo più consapevole.


PRIVACY E CYBERSECURITY
Il Firewall è superato? Meglio erigere muri o impegnarsi per gestire i flussi che sono inevitabili?

BLOCKCHAIN ED ETHOS
Tracciabilità, sostenibilità, etica ed ecologia?

DIGITAL TRANSFORMATION = DIGITAL WORKPLACE?
L’etica non è più un fattore esclusivamente umano: si parla di machine-ethics, ovvero anche le macchine devono porsi il problema.

CORPI E ULTRA CORPI
Quali sono i confini tra corpi, ultra corpi e macchine? Come cambiano le organizzazioni interagenti con essi?

Digital Ethica Revolution  vuole premiare e segnalare le imprese, i consorzi, le persone e i centri di ricerca che si stanno distinguendo per il loro impegno nello sviluppo di soluzioni tecnologiche, algoritmi e tecnologie che lavorano tenendo al centro dei propri interessi i bisogni, le necessità, l’integrità e l’identità dei loro utilizzatori. L’etica non è più un valore aggiunto di una tecnologia, ma uno dei suoi assett principali.

IL PERCHE’ DEL “ETHICAL DIGITAL AWARD ITALIA”
Il Premio, nella sua prima edizione Speciale, ricoprirà il ruolo di evidenziatore di esempi virtuosi e, tra questi ultimi, sarà proclamato un unico vincitore. Dopo una vasta raccolta di feedback e condivisioni già in atto, la consegna del Premio avverrà il 21 febbraio 2019: si tratta dunque di un riconoscimento che nasce dal basso, grazie alle segnalazioni di esperti trasversali all’argomento. I nomi dei giurati, in ossequio alla massima trasparenza, saranno resi pubblici insieme al vincitore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.